Make a blog

bakekanse

1 year ago

App per incontri

Negli Stati Uniti d'America, due Stati federali stanno combattendo una grossa battaglia contro le app per incontri. Lo Utah e il Rhode Island hanno dichiarato espressamente guerra alle app per incontri occasionali. In effetti, il proliferare delle piattaforme on line che permettono agli utenti di avere incontri sessuali occasionali e di vivere incontri erotici mordi e fuggi, ha indotto questi due Stati americani a indire una crociata contro queste applicazioni mobili che, con una semplice registrazione anonima, permettono di venire a contatto con milioni di persone che sono alla ricerca di incontri ad alta tensione erotica. Gli esempi più eclatanti sono rappresentati da Tinder, Blender e Grindr. Il motivo? Una recente ricerca scientifica condotta dai due Stati americani, ha evidenziato un aumento smodato dei casi di malattie a trasmissione sessuale. I dati sono davvero allarmanti. La sifilide ha avuto un aumento del 79%, negli anni compresi tra il 2013 ed il 2014. La gonorrea è aumentata del 30% e l'HIV ha avuto un incremento pari al 33%, sempre nello stesso lasso di tempo. Questo ha indotto lo Utah e il Rhode Island ad iniziare una vera e propria battaglia mediatica per bandire l'uso di queste applicazione per incontri donna cerca uomo e viceversa. Ovviamente, la diffusione e la proliferazione delle malattie a trasmissione sessuale, ha creato un allarmismo generalizzato in entrambi gli stati, oltre a rappresentare un enorme costo sociale per lo stato stesso. Ovviamente c'è un ricorso maggiore alle cure degli specialisti, con innumerevoli casi di degenza ospedaliera e questo rappresenta un'enorme spesa per le casse dei singoli stati. Ovviamente, la cosa più eclatante è rappresentata dal proliferare di queste malattie che, come tutti ben sanno, deteriorano la qualità della vita delle persone, decretandone addirittura la morte per alcune. Proprio le app per incontri sono state messe alla sbarra, in quanto ritenute responsabili di parte di questo enorme problema sociale. Gli studi psicologici svolti negli Stati Uniti d'America hanno dimostrato come sia diventato “accettabile” negli ultimi anni avere rapporti occasionali con degli sconosciuti. Il diffondersi di queste applicazioni per incontri, hanno maggiormente diffuso questa abitudine. Ma, senza una continua e capillare educazione sessuale fatta in tutta la popolazione, in particolare nelle scuole e fin dalle prime classi, gli incontri sessuali senza protezioni e senza l'uso del condom stanno diventando sempre più frequenti, determinando l'aumento di tutte queste malattie. In particolare, è stato sottolineato come in uno di questi due Stati, di religione prevalentemente mormone, ai ragazzi giovani viene insegnata l'astinenza piuttosto che la consapevolezza che il sesso protetto è l'unica arma per non vivere situazioni spiacevoli. Vedremo come andrà a finire questa battaglia. Il problema sappiamo essere considerevole anche in Europa e nel resto del mondo. Ritorniamo sempre al solito problema. Già dalla scuola materna, ogni paese civile e moderno, dovrebbe rendere obbligatoria l'educazione sessuale, senza moralismi e senza bigottismo. Rendere consapevoli i giovani dei rischi a cui vanno incontro durante gli incontri sessuali e continuare con delle campagne mediatiche continue e frequenti e rivolte a tutti i cittadini. L'HIV non è stata debellata, anzi e le malattie sessuali sono in agguato. Manca la consapevolezza dei rischi che si corrono senza l'uso delle dovute precauzioni. Anche nel 2015, purtroppo. A prescindere dall'uso delle app per incontri donna cerca uomo.

1 year ago

Escort per incontri in Italia. EXPO 2015

Escort per incontri in Italia. EXPO 2015

Una grande occasione in Italia per le escort e le accompagnatrici. Con l'apertura della Esposizione Universale di Milano 2015 (EXPO 2015), la città di Milano è diventata una delle città più importanti al mondo per la visibilità ottenuta, vista la presenza di moltissimi Paesi che espongono all'interno delle aree metropolitane riservate alla manifestazione. I sondaggi prevedono che, durante i sei mesi di Expo 2015, a Milano giungeranno circa 30mila escort, accompagnatrici e prostitute che cercheranno di adescare con malizia e sensualità, ognuna, il maggior numero di visitatori maschili presenti a Milano. Una ghiotta occasione per tutte quelle donne, ragazze e modelle che hanno deciso di prostituirsi per allietare il soggiorno milanese di uomini stanchi, soli e magari senza le loro compage abituali o mogli. I siti che pubblicizzano gli incontri Milano e che si dedicano al settore degli incontri occasionali, nella loro categoria "Donna cerca uomo Milano", presentano un elenco infinito di bellissime ragazze provenienti in prevalenza dai paesi dell'Est Europa ma anche dal Sud America, oltre alle splendide ragazze italiane, la cui bellezza mediterranea è indiscutibile. Un'occasione importante per aumentare il giro d'affari delle sex workers, che sperano davvero di incrementare le loro finanze, approfittando di uomini in cerca di donne, in cerca di avventure o in cerca di momenti di relax e di svago, in compagnia di bellissime donne, accompagnatrici, escort e prostitute, alquanto disinibite e pronte ad assecondare i loro desideri e le loro fantasie più nascoste. Expo 2015 a Milano diventa un concentrato di incantevoli ed eccitanti donne, pronte ad abbandonarsi tra le braccia di uomini alla ricerca del piacere occasionale e momentaneo.
Purtroppo, le mogli non saranno felici di questo, ma come si dice in Italia, occhio non vede e cuore non duole. Recenti studi hanno stimato che il volume d'affari connesso a questo nuovo giro di prostituzione collegato ad Expo 2015 a Milano, avrà un incremento notevolissimo. Basti fare un piccolo rapporto con precedenti altre grandi manifestazioni a livello mondiale. Durante le Olimpiadi di Atene 2004, la prostituzione in Grecia aumentò del 95%. Non facciamo fatica a pensare che anche a Milano, l'aumento del fenomeno sarà considerevole. Unico dato poco rassicurante è che, sicuramente, durante la Esposizione Universale di Milano 2015, le organizzazioni che controllano il racket della prostituzione faranno anch'esse affari d'oro, purtroppo sfruttando le povere prostitute che, loro malgrado, sono costrette a prostituirsi. Nel panorama delle cosiddette "escort indipendenti", coloro che decidono di vendere la loro compagnia in maniera del tutto autonoma e senza nessuna costrizione, troviamo moltissimi siti di incontri personali, nei quali queste ragazze pubblicano i loro annunci per avere maggiore visibilità e quindi per essere rintracciate con molta facilità. Tra questi, recentemente possiamo segnalare www.bakekanse.com, un nuovissimo sito di annunci gratuiti per incontri, di annunci personali per incontri inseriti nelle categorie di donna cerca uomo Milano e donna cerca uomo Roma. Nonostante si sia affacciato da poco nel panorama on line dedicato al dating, ha già ottenuto una discreta visibilità. Una raffinata ed elegante bacheeca di annunci per incontri Milano, per incontri Roma e per incontri Italia, senza nessuna volgarità e con particolare cura tanto agli annunci gratuiti pubblicati al suo interno quanto alla grafica con la quale, gli stessi, vengono presentati all'interno del sito di annunci per incontri occasionali in Italia.